ufficio stampa rri2020

16.06

In risposta alla grande richiesta dei nostri sostenitori e simpatizzanti sulla nostra adesione all’incontro del 30 Giugno e 1 Luglio 2020 a Roma, organizzato dal Movimento R2020 di Sara Cunial,

condividiamo con tutti voi la nostra lettera di intento ad essere partecipi, scritta il 5 Giugno c.m. e trasmessa alla segreteria del movimento:

 

Pomezia, 5 Giugno 2020

Alla cortese attenzione dell’Onorevole Sara Cunial.

Buongiorno
Onorevole Cunial Sara,
chi le scrive è nuovamente Andrea Libero Gioia, Presidente dell’Associazione neonata nel mese di Marzo 2020 e ufficialmente registrata all’Agenzia delle Entrate Italiana il giorno 30 Aprile 2020.
Come riprova e conferma dei numerosi “fuochi di Resistenza” da lei enunciati in Parlamento nel suo discorso del 14 Maggio 2020, come lei ben sa, grazie ai nostri precedenti incontri e lotte comuni degli ultimi anni, anche nelle piazze stesse italiane, riguardanti tematiche come la pericolosità del 5G e soprattutto l’OBBLIGO VACCINALE IMPOSTO e su tanti altri temi, che ci vedono schierati sullo stesso fronte di DIFESA DEL BENE COMUNE e della LIBERTÀ, dopo essermi anche confrontato telefonicamente con il Signor Luca Marchioni, del suo stesso STAFF, e anche con la Signora Marchesini Stefania, amica in comune, sono qui nuovamente a scriverle per confermare la
nostra voglia di partecipare attivamente, come Associazione Resistenza Resilienza Italiana 2020, all’incontro da voi fissato come R2020, per il giorno
30 Giugno / 1 Luglio 2020.
Aspettiamo, ora e a breve, una sua/vostra celere risposta, accompagnata da una MAIL di INVITO UFFICIALE, per avere garantito quel giorno (30 Giugno 2020) un posto in prima fila insieme a voi e naturalmente apportare all’incontro il nostro modesto ma oggettivo punto di vista, in merito alle soluzioni e gli interventi per noi importantissimi e necessari, da intraprendere nell’immediato per la salvaguardia del bene comune del nostro Paese, l’ITALIA.

Chiedo di mandare risposta, scritta e di CONFERMA (…)
Noi ci siamo, voi anche, quindi CONTINUIAMO …UNITI.
Grazie.
Distinti saluti
Andrea Libero Gioia

 

Ad oggi fiduciosi attendiamo una loro conferma.